Categorie:

Avvento 2020

AVVENTO 2020

 

IL VERBO ENTRA NELLA STORIA – IL TEMPO OSPITA LA GLORIA DI DIO

 

Iniziamo l’Avvento pieni di paure ma aperti alla Speranza… la paura per quello che stiamo vivendo ma la Speranza certa che il Signore non ci abbandona!

 

Il Signore ogni giorno viene, bussa alla porta del nostro cuore, siede a mensa con noi, condivide la nostra umanità con le sue gioie ma anche con le paure che ci assediano in questo momento storico!

 

Non stanchiamoci di gridare “VIENI SIGNORE GESU’, VIENI E NON TARDARE, ABBIAMO BISOGNO DI TE”.
Nonostante lo smarrimento di questo tempo, resta in noi la certezza di essere in cammino verso la città luminosa e santa di cui parla l’Apocalisse.
Sarà un Avvento soprattutto di preghiera e carità.

 

Non passeremo a benedire le case, non sappiamo, per adesso se sarà possibile trovarsi nei siti natalizi per un momento di benedizione e di scambio di auguri… siamo nelle mani di Dio e delle autorità competenti che ci diranno cosa sarà meglio fare per la salute di tutti.

 

Usando i tanti mezzi mediatici a disposizione, teniamoci in contatto, salutiamoci, incoraggiamoci, partecipiamo alla malattia dei nostri fratelli, scambiamoci gli auguri.

 

Se possiamo in OGNI CASA facciamo il PRESEPIO davanti al quale trovarsi ogni sera per un momento di preghiera familiare.

 

.. * ..  * ..  * .. * .. * ..

Per questo Avvento la Parrocchia PROPONE

 

 

  1. Sabato 13 novembre vi sarà la RACCOLTA GENERI ALLIMENTARI PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’, dalle 9.30 alle 19.00
  2. Il libretto per la preghiera quotidiana dal titolo: “QUESTO PER VOI IL SEGNO”, lo trovate in chiesa e in santuario. L’offerta per il libretto nella cassa dei poveri.
  3. Ogni mercoledì in chiesa alle 6.30 Santa Messa soprattutto per Giovani e Lavoratori.
  4. Ogni venerdì ADORAZIONE EUCARISTICA CONTINUA dalle ore 8.30 alle 18.00. Qualora ci fossero funerali l’ADORAZIONE SARA’ NELLA CAPPELLA FERIALE.
  5. Per la CARITA’ DI AVVENTO aiuteremo la Caritas parrocchiale che sta soccorrendo diverse famiglie. È suggerito quest’anno la possibilità di fare un “regalo speciale” a qualche amico aiutando i più poveri tra noi (vedi cartello in fondo alla Chiesa).
  6. Martedì 8 dicembre in chiesa alle 15.30 Santa Messa con le Famiglie straniere già visitate o che saranno visitate dalla Madonna dei Miracoli pellegrina con il suo quadro nelle famiglie.
  7. Dal 10 dicembre, se sarà consentito dalla legge e dalle norme di sicurezza, BENEDIZIONE NEI 35 SITI NATALIZI.
  8. Domenica 13 dicembre in Santuario dalle 15.30 alle 18.00 si terrà il RITIRO SPIRITUALE per i Gruppi Parrocchiali predicato da Don Adam.
  9. Dal 16 dicembre alle ore 16.50 in chiesa pregheremo in sicurezza la NOVENA DI NATALE.

 

 

.. * ..  * ..  * .. * .. * ..

LE FAMIGLIE CHE VORRANNO AIUTARE LA PARROCCHIA, CHE VIVE LE DIFFICOLTA’ DI TANTE FAMIGLIE, TROVERANNO LA BUSTA PER L’OFFERTA NATALIZIA IN CHIESA.

LA DOMENICA PRIMA DI NATALE METTEREMO A DISPOSIZIONE IL CERO NATALIZIO E L’ACQUA BENEDETTA.

Un abbraccio con le parole di San Francesco: “PACE E BENE”

Don Giuseppe con i suoi Sacerdoti,
i Padri Somaschi e le nostre Suore

Novembre-Dicembre 2020 – SS. Messe e Intenzioni

Cliccare sul titolo per il dettaglio

Festa del Perdono 2020

Link: Lettera ai parrocchiani per la Festa del Perdono

∼ ∼ ∼

Programma:

Programma

Rosario con l’Arcivescovo

rosario

Venerdì 1 maggio 2020

Preghiera con il nostro Arcivescovo Mario

∼ .  ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼

rosario3                         rosario1

∼ .  ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼ . ∼

 rosario4                        rosario2

Sostegno alle famiglie in difficoltà per la pandemia

Carissimi parrocchiani,

 

nonostante la fatica di questo tempo pieno di timore, penso abbiate vissuto una Pasqua serena pur “chiusi” dentro casa come per me “chiuso” in chiesa. Celebrando l’Eucaristica soprattutto nella Settimana Santa ho pregato per voi; ho invocato la Benedizione su di voi; mi sono sentito, anche a chiesa vuota in comunione con voi… come il Calvario, la nostra chiesa è diventata “l’altare elevato” sulla parrocchia sul quale ho celebrato i Santi Misteri che hanno reso sacramentalmente presente lo stesso Cristo del Cenacolo, del Calvario e della tomba vuota.

Adesso per noi preti l’apostolato è innanzitutto quello della preghiera di intercessione… ci sentiamo un po’ come Mosè sul monte che prega per il popolo in battaglia… una battaglia, la nostra, contro un nemico invisibile. Noi preti preghiamo perché abbiate pace in voi stessi, perché stiate bene in famiglia, perché il Signore vi conservi in salute ma soprattutto perché nessuno perda la fede, anzi cresciate nella certezza che il Signore è vicino a ciascuno e ci ama non genericamente, ma uno a uno… sentiamoci chiamati per nome!

Mentre vi ringrazio per il vostro aiuto pasquale che ci ha permesso di aiutare tante famiglie in difficoltà (circa 6.000 Euro)… siete straordinari! Vi chiedo di continuare ad aiutare la parrocchia che vive in povertà come tante famiglie senza lavoro ma che vorrebbe continuare il servizio della carità; vorrei proprio che nessun bisognoso sia rimandato a mani vuote… è come se cacciassimo via Cristo che ci ha detto: «Tutto quanto farete per i più poveri lo riterrò come fatto a me».

 

QUESTA E’ LA MIA PROPOSTA CHE LASCIO ALLA VOSTRA LIBERTÀ E ALLA VOSTRA CARITÀ.

MI PIACEREBBE CHE CI FOSSERO IN PARROCCHIA 100 FAMIGLIE CHE GARANTISSERO ALMENO PER TRE MESI (NON DISPERIAMO CHE TUTTO FINISCA PRIMA) UN BUONO SETTIMANALE DI 10 €. DA METTERE NELLA CASSETTA IN FONDO ALLA CHIESA.

PROPONGO ANCHE UNA RACCOLTA DI GENERI ALIMENTARI DA PORTARE NELLA “GERLA DEL POVERO” CHE TROVATE NELLA CAPPELLA FERIALE: CI RIUSCIREMO? SONO CERTO CHE SI CONOSCENDOVI E CREDENDO FORTEMENTE IN COLUI CHE COMMUOVE I CUORI E LI FA CAPACI DI GESTI DI AMORE!

 

Vi ringrazio.

Vi ringraziano le persone che potremo aiutare.

Vi ringrazia Gesù che avete onorato nel povero.

Vi abbraccio e vi chiedo perdono se ho osato troppo.

 

                                                                                                                          Don Giuseppe

con i Sacerdoti della parrocchia

 

Corbetta, 17 aprile 2020

Invocazione alla Madonna

2020-03-16 rosario coronavirus

Le cappelle restaurate

INAUGURAZIONE CAPPELLE RESTAURATE      –   Cliccare sul titolo per leggere l’articolo

In memoria di Don Mario Motta

8 GIUGNO 2017 – TRIGESIMO DI DON MARIO MOTTA

Premio “Suor Michelina”

Cliccare sul titolo per il dettaglio